Città eterna

Se per un momento si mette da parte la paura, si dimenticano solo per un attimo i danni e le morti, lo spettacolo offerto dal Tevere è stato di una bellezza che solo la natura in subbuglio sa offire. Nella calma della serata di venerdì 12 dicembre 2008, tiepida sera alle porte dell’inverno, il cielo finalmente limpido dopo tre giorni di diluvio, e la luna quasi piena splendete dall’alto, la vista del castello sul fiume in piena è una delle immagini più poetiche che abbia mai catturato in città.
E forse è un avvertimento del fiume alla città che cresce e costruisce, dimenticandosi che prima o poi la natura presenta il conto. (Domenico, 15 dicembre 2008)
 
Annunci

3 risposte a “Città eterna

  1. Storia e cultura si intrecciano in un mondo costruito tra le mura di un città fantastica…immagini bellissime.. complimenti… non è da tutti riuscire a trasmettere la magia di un luogo… tu con queste foto lo hai fatto!Per quanto riguarda ciò che hai scritto concordo pienamente, si avanza a passi da gigante grazie alla nostra mente ma la natura ci ricorda che è lei la padrona della vita…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...