Il finale già scritto.

 
Dai su, chi si aspettava che il Posillipo potesse competere con il Recco lo dica! 10 – 4 per i liguri nell’ultima gara segna il divario tra le due formazioni. Ventunesimo scudetto per il Recco, mentre i Nostri spero ne facciano tesoro per cambiare rotta: resti solo chi ha voglia di fare bene! In definitiva, allestire una squadra buona come quest’anno quando  ce n’è una stratosferica serve solo a buttar soldi. Risultato: finale scudetto persa, finale coppa Italia persa, esclusione final four di eurolega, gioco evanescente, un po’ di uomini a galleggiare.
Se può essere gloria vincere uno scudetto con quasi tutti giocatori nati e cresciuti fuori dal proprio vivaio, allora esultate. Leggendo le notizie sulla squadra recchelina, a voler essere buoni, solo Mangiante è un prodotto del Recco. Insomma, la pallanuoto è diventata come il calcio, basta tirar fuori i soldi, si vince, ma non si lega il sano rapporto con la propria storia che era una caratteristica di questo sport fino a qualche hanno fa. Il pronostico per la prossima stagione sembra già scritto nuovamente.(Domenico, 14 giugno 2007)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...