George Boole: curiosa morte di un matematico

 
Vi dice niente il nome George Boole? Forse no, ma probabilmente avrete sentito parlare di algebra “booleana”, un sistema di calcolo elaborato dal matematico londinese per scoprire con assoluta certezza il valore di verità di un sistema di enunciati. In pratica l’algebra di Boole è alla base dei circuiti elettronici e dei moderni motori di ricerca che, attraverso i cosiddetti operatori booleani, sintagmi come And o Or, permettono di compiere ricerche più mirate e precise.
 Mi ha incuriosito il modo in cui Boole sia morto, a 50 anni, grazie all’insolito affetto della moglie Mary Everest, matematica anch’essa, la quale, tradendo il nome, non “svettava” per intelligenza.
 La donna era fautrice del principio per cui il rimedio appropriato per una determinata malattia passasse per la riproposizione delle cause che l’avevano determinata (nobile principio che ispira i vaccini).
Boole si incamminò in una giornata molto piovosa all’università per tenere la sua lezione. Stette così alquanto bagnato l’intero giorno procurandosi  un forte raffreddore.
Ritornato a casa si imbatté nella moglie che, fedele al suo principio suddetto, gli gettò addosso un secchio di acqua gelata, provocandogli così un fatale peggioramento….
Annunci

5 risposte a “George Boole: curiosa morte di un matematico

  1. bellissimo……tanto intelligenti quanto folli (o permettimi di dire stupidi) !?!
     
     
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...