La relatività delle cose

 
Metropolitana di Roma, linea A. Tempo di attesa 5 minuti.
Un signora infastidita esclama: "Oh cavolo, bisogna attendere 5 minuti!!"
 
Metropolitana di Napoli, linea 2. Perdiamo appena un treno. Cinque minuti e ne passa un altro.
Mio padre: "Ah che bello, ne è arrivato subito un altro"
Annunci

7 risposte a “La relatività delle cose

  1. …..ma la ranina lo ha visto il tuo "you tube"?….eh eh….ranina:chi di tube ferisce di tube perisce…..Domenico con un gran gol in contropiede ha pareggiato il conto!

  2. amore cambialo!…….Azz! la ranina è proprio partita allora…..MALEDIZIONE RIVOGLIAMO LA RANINA KE ERA! DOMENICO,KE HAI COMBINATO!

  3. ma che ci faccio io alle donne?!? Secondo me la ranina è partita proprio grazie al video. Quindi, nonostante il video sia più carino di quello della Allen, mi vedrò costretto a cambiarlo…

  4. Ciao Esimio,
    non avevo ancora dato un’occhiata al tuo Blog, un’informazione,ma la candela ,in quest’ambiente si può solo accendere o si può anche spegnere?……
    tuo Lollo

  5. caro Domenico compare nipote
    sto cercando invano di interagire multimendialmente con la signoria vostra, si vede che sono proprio una merda umana!
    credo di essermi creato addirittura un Blog o Blob o Bho!?!?
    Insomma ,fosse per lo stare al passo con i tempi starei ancora a fare la Littorian con i kleenex,ricordi il mio primo mestiere?
    Prendendo confidenza con il mezzo , vengo con questa mi missiva a ditri che sto partendo per il grande raccordo anulare che circonda la capitale e stasera sarò lì
    ti tel poscia,
    augh! Paesà
    P.s
    io mi propongo per spegnerla la candela……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...